Panoramica

Questa sezione è così intitolata perché si allinea con le guide di solito chiamate ‘Corpi di conoscenza’. L’intento è quello di definire gli elementi costitutivi della disciplina del project, programme e portfolio management e si basa sul concetto di analisi delle funzioni. Le funzioni descritte in questa sezione sono suddivise fra funzioni di contesto e funzioni di gestione.

Le funzioni di contesto non sono direttamente responsabili del raggiungimento degli obiettivi di progetto, programma o portfolio ma fanno parte del contesto che sostiene quell’impresa.

Le funzioni di gestione sono quelle che vengono applicate nella realizzazione di progetti, programmi e portfolio.

Un concetto chiave di Praxis è che le linee di confine fra progetti, programmi e portfolio sono indefinite. Alcune iniziative potranno presentare caratteristiche di tutti e tre. Il principio sottostante è che i termini progetto, programma e portfolio rappresentano semplicemente punti su un continuum descritto dalla complessità del lavoro che deve essere gestito.

Pertanto, se del caso, una funzione è descritta in termini di sua applicazione generale e poi in base al suo adattamento alla crescente complessità del lavoro.

La sezione Conoscenza si integra con tutte le altre sezioni di Praxis. Ciascuna funzione descrive le procedure, gli strumenti e le tecniche che possono essere utilizzati nei processi di gestione.  Di ritorno la sezione Metodo fornisce uno schema per l’uso delle funzioni all’interno del ciclo di vita.

 



Le funzioni di gestione forniscono altresì la struttura e gli obiettivi specifici per l’aspetto di capability (capacità intesta come abilità) della maturity (maturità). Le procedure descritte in ciascuna funzione sono utilizzate come base per definire diversi livelli di capability e gli attributi descritti nel maturity model (modello di maturità) forniscono i benchmark (parametri di riferimento) per l’implementazione organizzativa della funzione.

Gli obiettivi e le procedure descritti nelle funzioni costituiscono la base dei criteri di conoscenza e di prestazione elencati per ciascuna competenza. In cambio questi ultimi forniscono i benchmark per le prestazioni individuali della funzione.

 

Grazie a E-quality Italia e a Project Management Europa per la traduzione

SHARE THIS PAGE
No history has been recorded.

Panoramica

Torna in cima