Gestire il finanziamento

Lo scopo di questa competenza è quello di realizzare gli obiettivi propri della funzione di finanziamento, e cioè:

  • determinare il modo migliore di finanziare il lavoro;
  • ottenere la certezza dell’impegno da parte dei detentori dei fondi;
  • gestire la distribuzione dei fondi durante il ciclo di vita.

Criteri di prestazione

Si deve essere in grado di:

  1. identificare adeguate fonti finanziarie per il progetto o programma
  2. confrontare fonti di finanziamento diverse e selezionare la combinazione ottimale
  3. negoziare i termini e le condizioni per la provvista di fondi
  4. coordinare il calo dei fondi con le uscite di cassa
  5. mantenere la documentazione relativa al finanziamento
  6. garantire la qualità della procedura di finanziamento

L’adattamento di questa competenza è influenzato soprattutto dal fatto se la messa a disposizione dei fondi proviene dall’interno o dall’esterno.

Quando sono allocati fondi interni di solito non è necessario confrontare metodi diversi e la gestione della distribuzione dei fondi sarà più semplice.

Alcuni grandi progetti o i programmi possono utilizzare molteplici fonti di finanziamento e approcci dedicati (come i vari accordi fra pubblico e privato). In questi contesti i criteri di conoscenza dovrebbero essere estesi per coprire questi approcci specifici.

 

Conoscenza e comprensione

È necessario conoscere e comprendere:

  1. i principi e gli obiettivi propri del finanziamento
  2. il contesto del lavoro ed il suo impatto sul finanziamento
  3. una procedura per il finanziamento
  4. i benefici e gli inconvenienti delle diverse fonti di finanziamento
  5. come sincronizzare il finanziamento con le uscite di cassa
  6. lo scopo ed il contenuto della documentazione riguardante il finanziamento
  7. come applicare la garanzia al finanziamento

 

 

Grazie a E-quality Italia e a Project Management Europa per la traduzione

SHARE THIS PAGE
No history has been recorded.

Gestire il finanziamento

Torna in cima