Gestire i requisiti

Lo scopo di questa competenza è quello di realizzare gli obiettivi propri della gestione dei requisiti, e cioè:

  • assicurare che tutti gli stakeholder pertinenti abbiano la possibilità di esprimere i propri desideri e i propri bisogni;
  • effettuare la riconciliazione dei requisiti dei molteplici stakeholder per creare un unico insieme fattibile di obiettivi;
  • ottenere il consenso degli stakeholder su un complesso di requisiti baseline.

Criteri di prestazione

Si deve essere in grado di:

  1. pianificare e dare inizio alla gestione dei requisiti
  2. individuare i requisiti dagli stakeholder
  3. riesaminare i requisiti per distinguere i desideri dai bisogni
  4. valutare i requisiti per ricercare sovrapposizioni, lacune e conflitti
  5. stimare i requisiti e selezionare quelli che possono soddisfare più efficacemente la maggioranza dei requisiti degli stakeholder
  6. sviluppare un insieme di obiettivi che rispecchino i requisiti degli stakeholder
  7. immettere i requisiti in baseline
  8. garantire la qualità della gestione dei requisiti

Stabilire i requisiti è il primo passo per determinare la complessità del lavoro ma i criteri di prestazione fondamentali sono ugualmente applicabili ai contesti semplici e quelli complessi.

Se si prevede che i requisiti siano particolarmente complessi può essere opportuno specificare l’esecuzione di tecniche particolari come la gestione del valore anche se si deve prestare attenzione ad applicarla poi anche ad altri aspetti della gestione dell’ambito e al controllo.

Può essere inoltre opportuno occuparsi della necessità di mettere insieme e gestire un gruppo di specialisti nel campo della gestione dei requisiti.

Nel caso in cui ci siano molteplici stakeholder con punti di vista potenzialmente diversi può essere appropriato inserire fra i criteri di conoscenza i fattori influenza, negoziazione e gestione dei conflitti.

 

Conoscenza e comprensione

È necessario conoscere e comprendere:

  1. i principi e gli obiettivi della gestione dei requisiti
  2. le responsabilità relative alla gestione dei requisiti
  3. il contesto del lavoro ed il suo impatto sulla gestione dei requisiti
  4. una procedura per gestire i requisiti
  5. lo scopo ed il contenuto della documentazione relativa alla gestione dei requisiti 
  6. come lavorare con gli stakeholder per  la raccolta dei requisiti  
  7. le fonti di informazione che saranno di supporto alla gestione dei requisiti
  8. come valutare i desideri e i bisogni degli stakeholder
  9. come gestire le aspettative degli stakeholder
  10. come mettere in ordine di priorità e concordare i requisiti con gli stakeholder
  11. la relazione fra requisiti, obiettivi di progetto o programma e criteri di accettazione
  12. come applicare la garanzia alla gestione dei requisiti

 

 

Grazie a E-quality Italia e a Project Management Europa per la traduzione

SHARE THIS PAGE
8th June 2015Errors in numeration of performance criteria corrected

Gestire i requisiti

Torna in cima