Gestire un portfolio

Lo scopo di questa competenza è quello di realizzare gli obiettivi propri del processo di gestione del portfolio, e cioè:

  • valutare se i progetti e i programmi sono idonei ad essere inseriti nel portfolio;
  • mantenere una combinazione di progetti e programmi vantaggiosa e gestibile.

Criteri di prestazione

Si deve essere in grado di:

  1. operare un processo di selezione dei progetti e dei programmi 
  2. creare categorie di progetti e programmi che si allineino agli obiettivi del portfolio
  3. stabilire la priorità dei progetti e programmi in base agli obiettivi del portfolio
  4. mantenere un bilanciamento di progetti e programmi secondo il profilo definito
  5. garantire la qualità del processo

Questa competenza si applica al team di gestione nel suo insieme in quanto la responsabilità della selezione della prioritizzazione, ecc. sarà spalmata su diversi ruoli.

Il portfolio manager sarà il responsabile ultimo dei criteri di prestazione.

Per il portfolio manager può essere aggiunto un criterio di prestazione che copra la definizione dei ruoli di supporto e la conseguente delega.

 

Conoscenza e comprensione

È necessario conoscere e comprendere:

  1. gli obiettivi propri del processo
  2. le attività tipiche che compongono il processo
  3. il contesto del lavoro ed il suo impatto sul processo
  4. schemi di delega per la selezione di progetti e programmi
  5. le caratteristiche utilizzate per la categorizzazione dei progetti e programmi
  6. i meccanismi per prioritizzare i progetti e programmi
  7. gli strumenti che aiutano ad eseguire il bilanciamento di un portfolio
  8. come applicare la garanzia al processo

 

 

Grazie a E-quality Italia e a Project Management Europa per la traduzione

SHARE THIS PAGE
8th June 2015P4 corrected to read"...in accordance with portfolio objectives"

Gestire un portfolio

Torna in cima